Pronto Soccorso Emozionale (PSE)

Il Pronto Soccorso Emozionale è un modello sviluppato dallo psicologo tedesco, Thomas Harms.

I principi centrali del PSE sono la promozione del legame tra genitori e bambini, l'autolegame e la consapevolezza corporea ed emozionale nel "qui ed ora".

 

Nelle prime settimane o mesi con il bambino possono esserci dei momenti in cui i genitori si sentono impotenti o esausti.

La gestione quotidiana di un neonato può essere molto faticosa nonostante l'immensa gioia che si prova.

Il neonato piange per ore, è irrequieto e non si lascia calmare con le coccole o con l'allattamento?

Con l'aumento della tensione nei genitori si crea un circolo vizioso di insicurezza interiore, aumenta l’impotenza e la stanchezza e i genitori non riescono più a leggere i segnali del bimbo. I genitori perdono il legame con se stessi e contemporaneamente anche il contatto spontaneo con il bambino.

 

Il mio obiettivo non è quello di dare consigli.

Il mio lavoro consiste nell’accompagnare le famiglie per poter gestire insieme la situazione facendo emergere e rafforzando le risorse che genitori e bambini già possiedono, per permettere alle famiglie di trovare la propria strada e una soluzione positiva per tutti!

Per ulteriori informazioni clicca qui: 
Pronto Soccorso Emozionale

© 2017 Elisa Pastorelli

  • b-facebook
10